Le città più amate

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le città più amate

Messaggio  apetimida il Gio Ott 16, 2008 7:18 pm

Le città più amate, sorpresa Zurigo
di Enrico Franceschini
Un sondaggio tra i lettori, lanciato dagli autori della bibbia dei viaggiatori alternativi, ribalta i luoghi comuni sulle metropoli più amate. Via New York, Parigi e Roma, la nuova top ten premia a sorpresa la città svizzera. E poi Glasgow, Anversa, Lisbona e Chicago. Ma se non siete d'accordo, scriveteci...

Provate a rispondere al volo: quali sono le dieci città più belle del mondo? Vi verranno subito in mente Parigi, Roma, New York, Barcellona, Londra, Amsterdam. Qualcuno dirà Istanbul e Praga, qualcuno Rio de Janeiro, Buenos Aires, Hong Kong. Invece no. Secondo un sondaggio condotto dalle guide Lonely Planet, un tempo bibbia dei viaggiatori "alternativi" e ancora adesso fedeli compagne di viaggio di chi vuole capire un luogo e stare lontano dal turismo di massa, l'elenco delle dieci città preferite dai visitatori è tutto diverso. Esse sono, in ordine solamente alfabetico: Anversa, Beirut, Chicago, Glasgow, Lisbona, Città del Messico, San Paolo del Brasile, Shanghai, Varsavia e Zurigo. L'elenco è stato compilato tenendo conto dell'indice di gradimento dei lettori delle guide e delle segnalazioni degli esperti che le compilano.

Non tutte le "top 10" sono una sorpresa. Shanghai è definita, da chi la conosce, la “nuova New York”. Lisbona è nota come una delle città che hanno meglio conservato il proprio fascino e la propria genuinità in tutta Europa. Beirut era chiamata un tempo “la Parigi del Medio Oriente”, e lo sarebbe ancora, se non fosse per le ricorrenti minacce di guerra civile. Ma le altre scelte appaiono meno comprensibili, o perlomeno decisamente originali. Chicago, la "città del vento"
, come la chiamano gli americani, è una delle metropoli più vivaci degli Stati Uniti, ma normalmente non la si metterebbe davanti a New York come destinazione preferita per visitatori e turisti. San Paolo sarà migliorata, ma non ha Copacabana, la spiaggia di Rio. Città del Messico è una sterminata megalopoli, alle prese con l'inquinamento. Quanto al resto, Anversa meglio di Amsterdam? Varsavia meglio di Praga? Zurigo più bella di Barcellona? Glasgow più di Londra o Edimburgo?

Ma la Lonely Planet voleva probabilmente indicare i progressi compiuti dalle città della sua lista, e suggerire destinazioni nuove, fuori dagli usuali percorsi, ai suoi lettori.
Prendiamo Glasgow: una volta era conosciuta per i suoi quartieri degradati, le sue gang e il suo declino industriale, una città di grandi bevitori, teppisti e tifosi violenti. Oggi, secondo la guida, è una delle città più trendy del Regno Unito: "Lasciamo stare i castelli scozzesi, il kilt, le cornamuse e il whisky. A Glasgow oggi si va per i suoi cocktail alla moda, la sua cucina, il suo design". Il sondaggio segnala anche i posti più adatti per “pensare profondamente”: vince il cimitero di Highgate, a Londra, dove è sepolto Karl Marx. Turisti di tutto il mondo, unitevi: la prossima volta che volete fare una pausa di riflessione, sapete dove andare.
(16 ottobre 2008)

repubblica.it

apetimida
Simpatizzante
Simpatizzante

Numero di messaggi : 199
Età : 28
Data d'iscrizione : 18.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum